Capacità patrimoniale e reddituale

Home » Approfondimenti » Capacità patrimoniale e reddituale

Nelle cause di divorzio conflittuale assume grande importanza rilevare l’entità di quella che viene definita come capacità patrimoniale e reddituale del coniuge, e cioè la disponibilità economica e la capacità di produrre reddito personale attraverso l’attività lavorativa.
Molto spesso capita che per ottenere il massimo vantaggio economico dalla sentenza ci sono mogli che percepiscono entrate in nero per dimostrare al giudice la mancanza di introiti economici oppure, al contrario, si può verificare che alcuni mariti eseguano lavori non contrattualizzati pur di risultare nullatenenti ed evitare così di corrispondere alla famiglia il regolare assegno di mantenimento. Il supporto di DDS Investigazioni in questo caso è fondamentale perché riuscendo a dimostrare la reale capacità patrimoniale e reddituale dell’ex coniuge il Giudice può determinare una sentenza più equa.
Quando si ha la certezza o anche solo un dubbio sulla reale situazione economica dichiarata dall’ex coniuge, un’indagine in questo ambito è sicuramente un importante supporto per far valere le proprie ragioni sancite dalla legge e dalla morale.
Gli specialisti finanziari della DDS Investigazioni possono indagare sulla capacità reddituale e patrimoniale dei coniugi coinvolti in una causa di divorzio giudiziale, supportandoli con professionalità e competenza.

agenzia di investigazioni

DDS Investigazioni offre servizi investigativi ad aziende e privati, eseguendo quelle che in gergo si definiscono “indagini pure”. DDS Investigazioni è un punto di riferimento per privati, aziende e studi legali in tutte quelle attività dedicate alla raccolta di informazioni e prove indispensabili al sostegno di qualsiasi procedimento giudiziario.